Perugia Clubs

News

BIANCHIMANO MIGLIOR GRIFONE NEL MATCH CONTRO IL MANTOVA

La virtù migliore del Perugia nell’incontro casalingo contro il Mantova è l’atteggiamento, il carattere esibito dopo il momentaneo vantaggio dei lombardi, una reazione travolgente che ha influenzato positivamente gioco, risultato e spettacolo.

Questa la valutazione di mister Caserta, questa l’impressione dei tifosi che numerosi hanno votato per i cinque candidati in nomination alla tappa n.22 del Trofeo Miglior Grifone Stile Gioiello, con Andrea Bianchimano che si aggiudica la vittoria con il 48,60%, capace di trascinare tridente e squadra con una doppietta di buon auspicio.

Subito dietro Falzerano con il 42,99%, vero acquisto del mercato di gennaio, autentico motore di un ingranaggio che a tratti marcia in automatico.

La punta centrale di Carate Brianza, nato il giorno di Natale 1996, replica l’affermazione contro il Padova, crescendo in classifica generale con due successi, ancora lontano dalle sei vittorie di Melchiorri e quattro di Elia.

Dal sito del Centro di Coordinamento i tifosi, al termine della partita e nelle 48 ore successive, possono votare il Grifone più meritorio, per rendimento o perché risolutivo.

Perugia, 08.02.2021                                          IL DIRETTIVO

SOUNAS E FALZERANO MIGLIOR GRIFONI CONTRO AREZZO E FANO

Il Grifo vince e convince anche contro l’Arezzo conquistando posizione in classifica che genera vanto ed orgoglio nel tifoso, soprattutto se guadagnata all’esito di un derby perennemente passionale.

Molti i personaggi principali tra le fila biancorosse con protagonista assoluto Dimitrios Sounas, con il 48,66% dei favori dei tifosi, sempre in grado di procurare qualcosa in più alla manovra.

Dopo quella contro il Carpi è per il calciatore greco la seconda vittoria di tappa, così come Falzerano, dinamico ed incisivo, ha conquistato il punto nella prima di ritorno in quel di Fano, impadronendosi di un’incarico di primo piano, a tratti perduto nel girone d’andata.

E’ sempre Melchiorri a guidare la classifica generale con 6 vittorie, inseguito da Elia con 4. I tifosi possono esprimere la preferenza per il giocatore più valente, di partita in partita dopo la fine della stessa, direttamente dal sito del Centro di Coordinamento, promotore del torneo insieme a Stile Gioiello.

Perugia, 02.02.2021                                                          IL DIRETTIVO

AUGURI DI BUONE FESTE DAL CENTRO DI COORDINAMENTO

Per la prima volta nella storia ci troviamo nell’originale condizione di sostenere i
nostri colori in contesti diversi da quelli abituali. E’ una amara privazione.
Il distacco è solo apparente, mantenendo inalterate voce e fede, con la consueta
attenzione che il Centro di Coordinamento ripone nelle dinamiche fuori e dentro al
rettangolo.
Per questo, la nostra Associazione, accanto agli auguri di Natale, lancia un monito a
squadra e Società per conquistare una posizione di classifica più degna di quella attuale,
richiedendosi un maggiore impegno in campo da parte dei calciatori e sacrifici anche
economici da parte della società al fine di ottenere quel risultato a cui tutta la tifoseria
aspira.
Il nostro compito è anche quello di tifare, non staticamente ma con critiche ed
osservazioni sempre tese al miglioramento dei rapporti e delle condizioni. Si intravede
l’opportunità, che si indica, incentivandola, di qualche aggiustamento in mezzo al campo
così come sottoporta, auspicando che il nuovo anno generi novità capaci di far
dimenticare un 2020 disastroso.
Quest’anno, per i noti motivi pandemici, non si è tenuto, nostro malgrado, il
tradizionale appuntamento con il Natale Biancorosso ma ciò non impedisce al Direttivo
di manifestare comunque vicinanza ai propri iscritti, e alla componenti tutte del pianeta
biancorosso, con l’auspicio di trovare sotto l’albero un regalo da scartare nel mese di
giugno.
Crediamo in una trasformazione positiva, Perugia ha dimostrato di meritarla.
Perugia, 22.12.2020 IL DIRETTIVO

IL CENTRO DI COORDINAMENTO SALUTA “PABLITO”

Da queste parti, ​a ​Perugia, sul ​Renato ​Curi, uomini di spessore, calciatori del calibro di Paolo Rossi, hanno ​scritto la storia. La nostra, ​anche ​quella d​e​i tifosi, coriacei e tenaci, grati e riconoscenti a chi con garbo e gentilezza, ha sedotto cuore e mente, lasciando un’orma perpetua. Un orgoglio che abbia vestito la nostra maglia prima di laurearsi campione del mondo, grazie alla lungimiranza di una classe imprenditoriale alla guida societaria, le cui scelte erano anche affari di cuore. Il Centro di Coordinamento si stringe intorno al dolore della famiglia, ​porgendo le più sentite condoglianze ​a​lla moglie​ Federica Cappel​l​etti e ai figli​,​ per la scomparsa d​i​ ​”​Pablito​”​, che ci ha regalato un sogno,​ edificato non solo con le braccia alzate a sorreggere la coppa del mondo, ma​ quello di ​un calcio ed ​un’Italia diversa, ​​semplice e laboriosa, che ha gioito in maniera delirante e per questo sedotta dall’eroe del mondiale di Bearzot e di Pertini e di quella mitica partita a scopone in volo. ​Perugia ed i suoi tifosi non ti dimenticano.​

Perugia, 11.12.2020                                          IL DIRETTIVO

FEDERICO MELCHIORRI, IVª VOLTA MIGLIOR GRIFONE

Federico Melchiorri si aggiudica con il 50,25% dei consensi la tappa del Trofeo Miglior Grifone – Stile Gioiello a seguito della ottima prestazione contro l’Imolese. Oltre al goal, corsa a tutto campo, ed esempio per i compagni. Ad essere premiato dai tifosi biancorossi, in sostanza, è la continua dimostrazione di impegno e abnegazione per un calciatore che dimostra virtù di serio professionista. Con la IVª vittoria in questa stagione, balza in vetta alla classifica generale, relegando Elia momentaneamente al secondo posto, in solitaria, con 3 affermazioni che peraltro va menzionato anche per la giocata straordinaria sul 2-0 premiata con un consenso del 33,33% nella gara contro gli emiliani. Si ricorda ai tifosi ed appassionati che fino 22.30 del giorno successivo ad ogni partita sarà possibile votare per il miglior grifone ritenuto più meritevole dal sito internet del Centro di Coordinamento.

Perugia, 08.12.2020                                          IL DIRETTIVO

GABRIELE ANGELLA MIGLIOR GRIFONE CONTRO SUDTIROL

Gabriele Angella merita la tappa n.13 del Trofeo Miglior Grifone – Stile Gioiello  secondo i sostenitori biancorossi che dopo la partita con il SudTirol hanno espresso il 60,12% delle preferenze direttamente dal sito del Centro di Coordinamento Perugia Club.

Per una squadra che ha qualche problema lì davanti, sotto la porta avversaria, c’è una difesa solida, guidata dal centrale fiorentino classe 1989, che dà quadrato a tutta l’impostazione di gioco, subendo pochi goal, conferendo sicurezza a tutto il reparto arretrato con temperamento e personalità.

E’ la prima volta che Angella in questa stagione si aggiudica la vittoria di tappa, con un classifica generale sempre guidata da Melchiorri con tre vittorie insieme ad Elia.

Perugia, 01.12.2020                                          IL DIRETTIVO

IL COORDINAMENTO PRETENDE SPIEGAZIONI E SOLUZIONI

Il Centro di Coordinamento dei Perugia Clubs esorta il Presidente Santopadre ed il Responsabile dell’Area Tecnica Goretti a comunicare spiegazioni e chiarimenti sul momento attuale della squadra e sul futuro della sua gestione.

E’ arduo qualificare come professionale una Società, che, nel momento più difficile degli ultimi anni, sceglie la strada del silenzio, che non si è più disposti ad accettare.

E’ altrettanto difficile definire professionisti i calciatori che in questa stagione hanno indossato la maglia del Perugia, disonorandola, tentando di infangare storia e memoria di una città e di tutti i suoi sostenitori.

Si può tollerare il risultato che non arriva, ma non sarà mai accettato il venir meno ai propri doveri, tra i quali c’è anche quello di rendicontare a chi per amore segue la squadra ovunque con notevoli scacrifici.

Gli “azionisti” più importanti, i tifosi, non si sentono rappresentati dal mutismo della Società e sono sconcertati dall’atteggiamento in campo dei suoi tesserati. E’ sotto gli occhi di tutti che la deriva nelle prestazioni è il frutto naturale della miopia di scelte societarie che da anni  vanno in direzioni tra loro confuse, caotiche, contradditorie, senza una programmazione seria e coerente, alla costante ricerca dell’affare per assecondare esigenze patrimoniali tramite l’ingaggio di giocatori che si rivelano fallimentari anche se inizialmente spacciati per fenomeni, creando nella tifoseria illusioni alle quali ora, la stessa, non crede più.

Il tifoso del Grifo è abituato dalla storia a veder combattere e lottare su ogni pallone, ed ora è arrabbiato, deluso e amareggiato, non per la mancanza dei risultati né per le insidie che ci attendono ma per il disinteresse dimostrato dai giocatori durante le partite ed ha bisogno di sapere se la dirigenza intende porre rimedio, non con un continuo cambio di allenatori, indicativo della inadeguata pianificazione, ma, nel futuro, con investimenti puntuali, che valorizzino giovani talenti, evitandone la mercificazione.

Il Coordinamento pur se a malincuore, aveva scelto la strada del silenzio, nel rispetto del lavoro degli addetti ed in omaggio ad un interesse superiore, l’amore per questi colori che gli attuali interpreti non sono degni di simboleggiare. Ma il momento è maturo per correggersi.

Scucitevi quel grifo dal petto, tutti, che non siete meritevoli.

Perugia, 02.08.2020                                                   IL DIRETTIVO

NICOLUSSI E IEMMELLO I MIGLIORI GRIFONI CONTRO COSENZA E PESCARA

Il Centro di Coordinamento ricorda tutti a i tifosi biancorossi che al termine della gara casalinga di stasera contro la Cremonese, possono votare il Miglior Grifone direttamente dalla pagina internet del sito www.perugiaclub.com

Il Coordinamento, pur individuando le criticità di una stagione che nessuno avrebbe creduto così problematica, ha prescelto, stante la fase delicata della stagione, la linea della tranquillità e del rispetto nei confronti del lavoro di tutti gli addetti, evitando sterili polemiche che possono soltanto esacerbare inutilmente l’ambiente.

Nelle tappe del Trofeo Miglior Grifone contro Pescara e Cosenza i più votati sono stati rispettivamente Iemmello e Nicolussi, quest’ultimo con il 43,75% che va a superare Falzerano in classifica generale, collocandosi al terzo posto, con Vicario e Bonaiuto nelle prime due posizioni.

Perugia, 17.07.2020                                          IL DIRETTIVO

NICOLUSSI CAVIGLIA SCALA LA CLASSIFICA DEL TROFEO MIGLIO GRIFONE – STILE GIOIELLO

Dopo il goal di Ascoli di due settimane fa i tifosi biancorossi premiano ancora una volta Nicolussi Caviglia quale Miglior Grifone nella gara interna contro il Pordenone, con una percentuale di preferenze che si attesta al 37,23% a voler certificare ancora una volta le doti di questo ragazzo, che seppur giovane palesa grande personalità.

Nicolussi sale così così a 4 successi di tappa agganciando  Falzerano che, espulso nel secondo tempo, costringe agli straordinari il giocatore di Aosta, costretto doppiamente nella mediana di centrocampo.

Entrambi preceduti in classifica generale da Banaiuto con 5 vittorie e Vicario con 9.

La prestazione è stata, come sempre, ordinata e pulita, con giocate semplici ma efficaci per progressione, per capacità di azione, visione di gioco e abnegazione, dote dimostrata dopo l’espulsione proprio di Falzerano.

Come sempre, anche al termine del delicato match contro il Pescara di venerdì 10 luglio i tifosi possono votare il migliore dei grifoni direttamente dal sito internet del Centro di Coordinamento, www.perugiaclub.com nell’opposizione sezione dedicata alla competizione.

Perugia, 07.07.2020                                          IL DIRETTIVO